Grenada e Grenadine

Grenadine

Questa à la rotta classica e anche la rotta più gettonata durante le vacanze natalizie. In fondo le Grenadine sono le isole Caraibiche per eccellenza.

Imbarco e sbarco a GRENADA  

Voli consigliati :

Virgin Atlantic, British Airways

 

Occorre il passaporto valido e US$

Le Grenadine sono divise in due stati. le Grenadine di Grenada e le Grenadine di St. Vincent. 

Tutte meravigliose ma trattandosi di due stati diversi nonostante la vicinanza, occorrerà fare dogana in uscita ed in entrata.

 

1° Giorno –Imbarco a Grenada. St. Georges Bay. Tempo per  fare cambusa. Serata nel vivace porticciolo di Port Luis.

2° Giorno – dedicata al primo bagno e relax per prendere confidenza con la barca ed il suo equipaggio. Navigazione lungo la costa ovest di Grenata e arrivo a Isola de la Ronde. Serata e nottata all'àncora.

3° Giorno –Si parte verso nord, Tappa a Frigate/Saline Island. Ancoraggio vicinissimo alla minuscola isola, raggiungibile a nuoto. Pomeriggio brevissima navigazione su Carriacou, notte all'ancora a Tyrrel Bay.

4° Giorno –Fermata a Hillsborough bay  di Carriacou per fare dogana in uscita dallo stato di Grenada. Una volta ottenuti i documenti brevissima navigazione per raggiungere MOPION, piccolissimo atollo composto da una lingua di sabbia ed un ombrellone di paglia. Serata a Petit St.Vincent all'ancora. Qui il colore dell'acqua è strabiliante. 

5° Giorno – Union Island per fare dogana in entrata nello stato di St.Vincent&Grenadines. Piccoli mercatini colorati.  Al pomeriggio ci trasferiamo a Champan Bay di Union Island, barettini in spiaggia per aperitivi o cenette di pesce.

6° Giorno -Si veleggia con l'aiuto del motore verso le famose Tobago Cays. Stupenda rada in calme acque nonostante il vento, tra 5 mini isolette disabitate con sabbia bianca. Fondale spettacolare, acqua cristallina. Si vive in un acquario. E' una rada che merita due notti.  Qui è parco marino.

Una volta nella vita non si può non partecipare all'aragostata in spiaggia organizzata dai locali.  Oltre a pesce o aragosta, vi servono verdure cucinate in vario modo e riso con legumi a volontà.  Vassoi di frutta tropicale terminano la cena. Consigliato portarsi in spiaggia una bottiglia di buon vino bianco. Davvero indimenticabile. 

7° Giorno – Tobago Cays. Snorkeling alla barriera corallina, il comandante vi porterà col gommone ed è uno spettacolo della natura.  Oltre a snorkeling e nuotate, si può passeggiare per i sentieri di uno degli isolotti per scorgere qualche iguana e per ammirare l'arcipelago dall'alto. Oppure relax in barca.

8° Giorno –Nel pomeriggio si parte per Palm Island. Isolotto con spiaggia di sabbia bianchissima e, come dice il nome, tante palme.  pomeriggio a Mayreau, consigliata la passeggiata per l'isola che vi porta da una parte all'altra.  Whistle bay è da vedere. 

9° Giorno –Tappa a Union per fare dogana in uscita (dallo Stato di St.Vincent) e si riparte per Carriacou, Hilsborough Bay per fare dogana in entrata (nello stato di Grenada)   Sosta a Sandy Island, bellissima lingua di sabbia bianca.

10° giorno partenza per Grenada. Serata in Grand Anse Bay.

11° giorno veleggiata controvento al sud dell'isola, giornata e nottata a Pickly bay. 

12 giorno  si ritorna a Port Luis nella capitale St. George's e fine crociera.

Grenadine
Tobago Cays-Grenadine  aprile 2011
Grenadine aprile 2011
Palm Island, Grenadine Aprile 2011
Tobago Cays, Grenadine  Aprile 2011
Petit St.Vincent, Grenadine  aprile 2011
Tobago Cays, Grenadine   aprile 2011
Tramonto a Mayreau, Grenadine   aprile 2011
Tobago Cays, Grenadine   aprile 2011
Colori di Union Island, Grenadine aprile 2011
Mayreau
Mayreau, Whistle bay
Frigate / Saline island