Rotte caraibiche

Ogni anno cambiamo zona per offrire un'ampia scelta di itinerari per i nostri clienti. Le rotte sono modificabili ed estensibili a piacere in base ai desideri ed i tempi dei clienti e relativamente alle situazioni meteo del periodo.  In base alla zona di navigazione del momento ecco una lista di possibili rotte:

  • Grenada - Grenadine 
  • St. Lucia - St.Vincent&Grenadine
  • Guadalupa-Dominica-Martinica e viceversa 
  • Antigua-Barbuda
  • St. Martin-St. Barthelemy
  • Isole Vergini British
  • Isole Vergini Americane e Portorico

Leggete nella sottopagina l'itinerario per ognuna di esse e ad ogni stagione vi comunicheremo quale di quelle rotte verranno percorse.

Informazioni generali


In queste poche righe cercheremo di dare una serie di consigli utili.

Innanzitutto ricordate il passaporto valido.

Solo nelle isole francesi, Guadeloupe, Martinique, St. Martin, si può arrivare con la carta d'identità (per viaggiatori dall'Europa).

In tutte le isole occorrono US $, a parte le isole francesi summenzionate che hanno €uro.

Il clima:

Sintetizzando con una ormai consueta battuta, che non ci sono più le mezze stagioni, ovvero, il periodo secco (dry season) e quello umido non sono così divisi tra inverno ed estate ma si alternano spesso tra piovaschi di un paio di giorni con tre/sette giorni di sole; questo anche nel periodo cosiddetto secco.

Questa non è una regola generale, in quanto lo storico è poco e quindi impossibile fare statistiche.
Fatto sta che da alcuni anni può capitare, forse anche a causa della Corrente del Golfo che sta diminuendo.

Questo lo dico in modo da predisporsi ad essere elastici e quindi essere disponibili a cambiare rotta ( visto che la priorità è il tempo meteorologico e non il luogo).
Succede infatti che, lontano dalle isole maggiori, ci sia un clima più secco grazie anche alla distanza da montagne e jungle (e questa generalmente è una regola).
 
Altro elemento importante sono i canali tra le isole dove è più frequente imbattersi in venti sostenuti e mari più mossi. Questo è dovuto alla nota legge fisica di Bernulli che spiega l’aumento della velocità di un fluido (in questo caso l’aria) restringendo la sezione del condotto (due isole montuose).
Da non preoccuparsi quindi se si trova un po’ di onda e vento in prossimità degli estremi delle isole (capi), fa parte del gioco e, perché no, del divertimento. 
Le temperature sono comunque miti, dai 21 ai 34°; la percezione cambia chiaramente in base al tasso di umidità. 

Una cosa è comunque certa:
I Carabi sono ancora il tratto di mare dove è più facile fare della buona vela con minor rischio di burrasca e spesso con venti favorevoli.
I consumi irrisori di carburante della nostra “ANTIGUA”  lo dimostrano ampiamente.

mappa Caraibi
Caraibi  mappa
Antigua & Barbuda
Saint Lucia
Guadeloupe
Martinique
Saint Vincent & Grenadine
British Virgin Islands
Saint Martin/Sint Maarten
Saint Barthélemy
Bandiera di Antigua e Barbuda
Bandiera di Saint Lucia
Bandiera della Dominica
Bandiera delle isole Vergini Britanniche
Bandiera di St.Vincent e Grenadine
Bandiera per Guadalupa, Martinica, St. Barth, St.Martin